Ecco quali sono le migliori auto a GPL del 2020
Auto Gpl

Ecco quali sono le migliori auto a GPL del 2020

L’aumento vertiginoso e ballerino del costo dei carburanti, ha spinto le case automobilistiche a orientarsi verso forme alternative, più economiche e meno inquinanti; è il caso del GPL.

Oggi, considerato anche il blocco delle auto diesel per il 2020 di cui si sente tanto parlare, le auto GPL rappresentano una valida alternativa insieme alle auto metano, ibride ed elettriche.

Prima di tutto la doppia alimentazione permette di risparmiare sul costo del carburante, un impatto non indifferente sul portafoglio degli automobilisti; in secondo luogo il prezzo, infatti le auto a GPL sono più economiche grazie anche agli eco-incentivi messi in atto dal governo. 

Inoltre, si deve tenere in considerazione anche l’autonomia che le auto a GPL riescono ad offrire, adatta a coloro che percorrono con frequenza diversi chilometri al giorno. 

Elencati i numerosi vantaggi, ecco una rassegna delle migliori auto GPL, tenendo conto del prezzo, dei consumi e delle performance di guida dei veicoli.

Nuove auto a GPL

Le auto a GPL continuano ad essere particolarmente richieste sul mercato, perché soddisfano quell’ampia platea di consumatori alla ricerca di veicoli che garantiscono bassi costi di gestione a fronte di lunghe percorrenze.

L’offerta delle varie case automobilistiche è ampia e decisamente più corposa rispetto ai modelli con doppia alimentazione benzina-metano. 

Un esempio è la Fiat Panda, che rimane sempre ancorata al primo posto in questa classifica, in quanto riesce a creare un perfetto connubio tra risparmio e qualità di guida; infatti, la citycar torinese è stabilmente in cima alle classifiche di vendita in Italia, grazie ad un prezzo decisamente a buon mercato e alla praticità delle dimensioni, che la rendono ideale per gli spostamenti in città e non solo. 

Quindi scegliere un’auto a GPL ti garantirà in ogni caso, ottime prestazioni a prezzi davvero contenuti. 

Ma quali sono le migliori auto a GPL sul mercato?

Tra le proposte più interessanti, oltre alla classica Fiat Panda, spicca un best seller come la Dacia Duster, crossover urbano che ha conquistato il pubblico per l’ottimo rapporto qualità-prezzo, nonché la DR3, auto cinese assemblata dal costruttore molisano, che punta tutto su un cartellino del prezzo davvero invitato e ottime prestazioni di guida.

Analogamente, in casa Fiat, ci sono le migliori proposte sul mercato, che vengono offerte non soltanto dal modello Panda, ma anche dalla gamma Tipo e 500. Questa motorizzazione, infatti, è disponibile sia per i modelli a 4 e 5 porte che per la station wagon. 

Infine, altre auto GPL che hanno riscosso un immediato consenso sono la Kia Picanto e la Kia Sportage, estremamente amate sia dal popolo delle citycar, che da quello dei SUV. 

Si posizionano nella classifica anche la Ford Fiesta, la Hyundai i20 e la Lancia Ypsilon.

Costo GPL al litro: perché è così conveniente?

Un litro di GPL costa in media 0.6 centesimi, inferiore del ben 50% rispetto a quello della benzina.

Questo permette a chi ha acquistato un’automobile a GPL di ammortizzare nel tempo il maggior importo versato per comprare la nuova vettura. Un altro vantaggio offerto dai motori alimentati a GPL è la maggiore percorrenza. Se, ad esempio, un’auto a benzina può percorrere 60 km con dieci euro, un’auto a GPL ne può percorrere fino a 140 km con lo stesso prezzo. 

Quindi, in media, un pieno di GPL costa circa 20 euro e inoltre risulta estremamente conveniente perché riesce a limitare enormemente i consumi fino al 30%.

Per concludere, il riscontro immediato si ha proprio con il pieno, che non solo costa molto meno rispetto a quello di altri carburanti, ma risulta anche più efficiente in termini di consumi e di emissioni.

Vedi Anche:  Ecoincentivi e bonus rottamazione: di cosa si tratta?
Chiudi il menu